Porte tagliafuoco e pareti antincendio

Le indicazioni per la corretta realizzazione di edifici opportunamente strutturati per resistere allo sviluppo di incendi ed alla propagazione del fuoco sono individuate nel decreto ministeriale 30/11/83, nel quale si fa ampio riferimento alle caratteristiche essenziali delle porte e delle pareti antincendio. Con la sigla REI si riassume in un unico parametro numerico le caratteristiche di stabilità, tenuta ed isolamento termico, in modo da poterne individuare in modo immediato il numero di minuti primi per cui è l'elemento in grado di resistere prima del collasso strutturale.

Caratteristiche delle porte tagliafuoco

pareti divisorie tagliafuoco

Nordisol è un'azienda di Crema che si occupa della fornitura e dell'installazione di questa tipologia di elementi di sicurezza, consentendo alla propria clientela l'adeguamento e la messa a norma degli edifici pubblici e di lavoro. Le porte tagliafuoco e le pareti antincendio proposte dall'azienda sono marchiate REI 120 e possono quindi garantire un'elevata durata teorica in caso di incendio, conservando la propria stabilità meccanica (caratteristica R), la propria tenuta ai gas caldi e alle fiamme (caratteristica E) e la capacità di isolamento termico (caratteristica I) per minimo 2 ore.

Installazione e collaudo

installazione porte tagliafuoco

Gli interventi di realizzazione vengono sviluppati su progetto di imprese edili e studi tecnici: dopo aver scelto la tipologia di porte e pareti più adatte alle esigenze del committente, Nordisol si occuperà della fornitura, dell'installazione e dell'adattamento degli elementi alle strutture esistenti, testando infine il corretto funzionamento di tutti gli apparati. L'azienda mette le proprie competenze a disposizione di professionisti e privati, intervenendo in tutta la provincia di Cremona e nelle province limitrofe di Lodi e Piacenza.

Share by: